Loading

“Caterina, Cucina, Farina: l’amore per mia figlia, la passione per il lavoro che svolgo da trent’anni, l’ingrediente base di molte delle nostre ricette. Così ho scelto il nome del mio nuovo locale”

A parlare è Angelo Coro, titolare del ristorante aperto nel settembre del 2014 all’angolo tra Via Imperia e Via La Spezia, a due passi da Romolo e dallo Iulm.

Accogliente e dal design essenziale e moderno, si sviluppa principalmente per il lungo e si affaccia sulla strada con ampie vetrate che donano luminosità al contesto e creano particolari giochi di luce al momento del tramonto. Anche la cucina, che è totalmente a vista, si affaccia per scelta sulla via, con lo chef ed i suoi collaboratori che lavorano sotto gli occhi di tutti. All’interno il contrasto cromatico è lampante: accanto alle pareti dipinte con una tonalità grigio antracite spiccano le cornici candide di cui sono ornate, il legno chiaro dei tavolini, e quel gioco con tonalità marittime, blu e azzurre, dei bicchieri per l’acqua e dei cuscini con cui sono ricoperte le sedute. Tutto ciò aiuta a creare quel clima conviviale e rilassato, da osteria moderna e minimal, che ha conquistato in questi mesi un pubblico molto eterogeneo.